La gioia di donare gratuitamente

Buongiorno,

Come l'anno scorso anche quest'anno sono accaduti degli incontri che mi hanno fatto ripartire quando la stanchezza sembrava avere la meglio.

Mentre volantinavo all'ingresso giunge un signore e, come con tutti, gli propongo l'iniziativa della Colletta.

Lui mi guarda un po' storto e mi dice:

- Guardi io sono disoccupato, non ho soldi nemmeno per comprarmi i vestiti, quelli che indosso gli ho presi alla Caritas.

E io, guardandolo con un sorriso gli dico:

- Guardi bastano 70 centesimi, compra una scatola di fagioli carrefour discount ed è più felice lei, perchè sa di aver aiutato una persona che è nella sua stessa situazioni. Lei più di altri conosce la gioia di quando si riceve qualcosa.

Parliamo ancora un po' insieme, poi con un sorriso lui mi fa:

- Entro. Tra cinque minuti torno da te.

Ne sono passati 15 di minuti, ma lui é tornato con due scatole di fagioli.

É stato bellissimo vedere una persona che donava quel poco che aveva per aiutare qualcuno. Grazie a lui poi mi sono ripresa tanto da riuscire a stare bene anche all'ingresso dal parcheggio sotterraneo: una signora arriva e stupita mi fa:

- ma come fai? Sei qui, in mezzo alla corrente eppure sorridi a tutti!

sono rimasta colpita e nonostante mancassero 20 minuti alla chiusura del carrefour ho trovato le forze per continuare e concludere bene il mio servizio.

Sono grata alla Colletta, perchè ogni anno mi fa riscoprire la gioia di donare gratuitamente tutto quello che posso dare.

Maria, Carugate